Sora, rapina da arancia meccanica. Pestato un adolescente

In tre incappucciati si sono introdotti in un'abitazione alla periferia della città volsca portando via preziosi e un televisore a schermo piatto. Indaga la Polizia

Momenti di terrore in un'abitazione alla periferia di Sora. Tre malviventi con il volto coperto si sono intrufolati in un appartamento in via Colle D'Arte. L'episodio, che si aggiunge ad altri avvenuti negli ultimi giorni nella città volsca, si è verificato intorno alle 21.30 di oggi. Al momento del fatto in casa si trovava solo il figlio dei proprietari, di appena 17 anni. I tre balordi una volta introdotti nell'abitazione hanno picchiato e immobilizzato il ragazzo. Successivamente hanno provveduto a portare via una televisore a schermo piatto ed oggetti preziosi per un valore di circa 4.000 euro. I malviventi sono quindi fuggiti a bordo di un'auto, probabilmente una Renault. L'adolescente comprensibilmente sotto shock è stato trasportato presso l'ospedale SS Trinità di Sora per gli accertamenti. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia per i rilievi del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento