menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torrice, una fiaccolata per ricordare Daniele e le sue passioni

L'intera città ha partecipato a questa manifestazione organizzata proprio in onore del giovane rapper morto cadendo nel parcheggio di via Ciamarra a Frosinone. Il corteo è partito dalla chiesa S.Lucia ed ha attraversato tutto il centro storico

Una fiaccolata per non dimenticare il povero Daniele Arduini, il 19enne precipitato dal parcheggio multipiano di Frosinone. Ieri sera l'intera cittdinanza ha dato vita ad un corteo che è partito dalla chiesa di Santa Lucia e che ha attraversato l'intero centro storico.

Il cordoglio degli amici

Gli amici più cari di Daniele si sono stretti intorno ai genitori che non riescono a darsi pace per questa fine assurda del loro unico figlio. Mamma Lucia, insegnante ed il papà, un avvocato che aveva vissuto per tanti anni in Canada e che era riuscito a ritornare in Italia costruendosi quella famiglia, non ce la fanno più a sopportare questo indicibile dolore. Daniele era tutta la loro vita.

Un gioco fatale

Secondo gli elementi raccolti dai carabinieri del comando provinciale che si stanno occupando delle indagini il ragazzo sarebbe precipitato nella tromba delle scale del Multipiano a causa di un incidente. Il ragazzo con tutta probabilità voleva saltare quell'ostacolo, proprio come si fa nella disciplina del parkour, un gioco che è arrivato dalla Francia negli anni '90 e che ha fatto molto presa sulle nuove generazioni. Un gioco finito in tragedia.

Il suo nome d'arte scritto sugli striscioni

Il mondo di Daniele era racchiuso nella musica Rap. Una musica che lo aveva coinvolto al punto di incidere dei Cd con un nome d'arte "Blin Laugh". Era  un giovane che viveva il suo tempo, con le contraddizioni e le intemperanze che caratterizzano quell'età.  Attraverso quel genere musicale raccontava la sua vita ed il suo modo di essere. Una voce, come lo ha definito il sindaco Ottaviani, fuori dal coro, perchè lui era così. Speciale ed altrettanto unico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento