Palpeggiamenti, baci ed abbracci alle alunne. Professore rinviato a giudizio

Dopo i racconti di quattro studentesse, erano partite le indagini

Accusato di aver molestato sessualmente alcune sue alunne, rinviato a giudizio l'ex professore di Vallecorsa di 59 anni. Quattro le persone che si sono costituite parte civile e che sono rappresentate dagli avvocati Maria Annita Compagno, Marino Iacovacci e Claudia Padovani. L'imputato sarà difeso dall'avvocato Alfonso Musa.

I fatti risalgono a circa un anno fa quando i genitori di una studentessa dopo il racconto della figlia, presentarono denuncia in procura. A seguito delle indagini portate avanti dalla squadra mobile altre tre studentesse puntarono l'indice contro il docente. Tutte avevano riferito di essere state oggetto di attenzioni particolari da parte dell'insegnante. Per accertare la veridicità di quelle dichiarazioni, le ragazze sono state ascoltate anche da una psicologa. 

Secondo l'accusa, le studentesse sarebbero state molestate con palpeggiamenti, baci ed abbracci non soltanto in aula ma anche nell'orario di ricreazione quando le ragazzine, tutte e quattro minorenni, potevano uscire nei corridoi della scuola. Adesso spetterà all'avvocato difensore smontare tutto il castello accusatorio costruito nei confronti del suo assistito. La prima udienza è stata fissata per il prossimo luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento