Cronaca

Abusi edilizi, arrivano le prime demolizioni (Foto e video)

Disposizioni coordinate tra Procura, Regione Lazio e Comune che hanno portato all'abbattimento dei primi manufatti abusivi in quel di Veroli

La città di Veroli è stata la prima ad essere coinvolta in queste disposizioni che hanno decretato le demolizioni che sono state coordinate tra Procura, Regione Lazio e Comune. Tre i manufatti abusivi demoliti: si tratta di un portico, una struttura autonoma ed un locale in ampliamento.

"Verranno demoliti gli immobili abusivi oggetto di sentenze irrevocabili"

Questa procura - ha dichiarato il procuratore della Repubblica Giuseppe De Falco - ha voluto sottolineare con queste sentenze di condanna, che adesso si fa sul serio e che tutti gli immobili abusivi oggetto di sentenze irrevocabili verranno demoliti”. Al momento sono centocinquanta gli immobili che risulterebbero non in regola con le normativa riguardanti le costruzioni edilizie. Il procuratore De Falco ha ribadito in conferenza stampa che non vi sarà alcuna differenza tra grandi o piccoli abusi. Gli immobili che sono al momento oggetto di indagine verranno suddivisi in tre fasce: quelli commessi in zona di inedificabilità assoluta, poi quelli di inedificabilità relativa fino ad arrivare a quella non completata.

Meglio demolirle da soli

E' auspicabile - ha continuato il procuratore - che gli interessati procedano autonomamente alla demolizione per evitare maggiorazioni sulle spese nel momento in cui l'operazione viene poi effettuata dagli enti preposti. Si tratta di un obiettivo importante non solo della procura ma di una società civile”.

(Foto e video Giancarlo Flavi)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi edilizi, arrivano le prime demolizioni (Foto e video)

FrosinoneToday è in caricamento