Cronaca

Nord Ciociaria, provocano un vasto incendio. Denunciate tre persone

I carabinieri sono riusciti a risalire ai tre colpevoli grazie anche alle testimonianze dei vicini

Foto di archivio

Danno fuoco a delle sterpaglie ma perdono il controllo delle fiamme e mandano a fuoco dei terreni di vicini. Questo quanto successo ad Acuto, nel nord della provincia di Frosinone, nelle giornata di domenica e che ha portato al deferimento da parte dei carabinieri di tre persone del posto.

Un 43enne (censito per reati contro il patrimonio), un 39enne (censito per reati contro il patrimonio e la persona) ed un 37enne tutti responsabili del reato di “incendio colposo in concorso”.

L’incendio

Nel pomeriggio di domenica, a seguito di richiesta di intervento pervenuta al 112, gli operanti intervenivano in una zona di campagna del citato centro dove era divampato un grosso incendio, domato a seguito del contemporaneo intervento dei Vigili del Fuoco di Fiuggi.

I militari, al termine delle opportune indagini basate anche su varie testimonianze, hanno accertato che i tre dopo aver bruciato delle sterpaglie presenti sulla proprietà del 39enne, non riuscivano a controllare le fiamme che si propagavano sui campi limitrofi di ben tre diversi proprietari.

Al termine delle operazioni di spegnimento, nel corso delle quali non si registrava alcun ferito, si appurava che le fiamme avevano interessato circa 10 ettari di terreno adibito ad uliveto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nord Ciociaria, provocano un vasto incendio. Denunciate tre persone

FrosinoneToday è in caricamento