Alatri, al rifiuto della sigaretta li aggredisce con calci e pugni

Brutta disavventura per una coppia di ragazzi nelle ore scorse in pieno centro. L’aggressore dopo l’intervento dei carabinieri è stato arrestato

Disperato ed in crisi di “astinenza” da fumo aggredisce due ragazzi che gli negano una sigaretta. Questa quanto successo nelle ore scorse in pieno centro, dalle parti del piazzale del mercato, ad Alatri.

Nella mattinata odierna i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto per tentata rapina E.M., 27enne del luogo, già censito per precedenti penali per furto, truffa e oltraggio e resistenza a P.U.

Il ragazzo, come detto, nella serata di ieri si era avvicinato ad una coppia di ragazzi e con tono minaccioso aveva chiesto loro soldi e sigarette. Al rifiuto di quanto richiesto il 27enne si è scagliato contro il ragazzo prendendolo a calci e pugni, tentando di sottrargli il portafoglio, strattonando anche la ragazza.

L’immediato intervento dei Carabinieri ha consentito l’arresto dell’uomo che è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dei Carabinieri di Alatri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 7 anni

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento