Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Alatri

Alatri, botte alla moglie perché non gli fa vedere la tv. Denunciato 40enne del posto

Una serie di liti per l'utilizzo dell'apparecchio elettronico sono sfociate in uno scontro fisico con l'arrivo dei carabinieri

Galeotta fu la televisione. Si perchè la "causa" della lite furibonda tra due coniugi 40enni residenti ad Alatri in procinto di separazione, sarebbe scaturita proprio da quella tv che uno non voleva cedere all'altro. La situazione era degenerata al punto che i vicini di casa, allarmati dalle  urla che provenivano da quell'appartamento, avevano  chiamato le forze dell'ordine.

L'intervento dei carabinieri

I carabinieri, intervenuti sul posto, avevano cercato di sedare gli animi facendo capire alla coppia che quella discussione posta in quei termini, non avrebbe approdato a nulla di positivo. Quando i militari erano andati via da quell'abitazione sembrava che il peggio fosse passato e che la televisione a schermo piatto 42 pollici sarebbe rimasta al suo posto.

La nuova lite

Invece, poco dopo, la lite era iniziata di nuovo e in modo ancora più violento. Dalle parole, l'uomo era passato ai fatti picchiando la moglie che si era parata davanti alla  Tv per non farla portare via. Com'è  finita? Il quarantenne che era stato denunciato è stato rinviato a giudizio per il reato di stalking. Sarà difeso dall'avvocato Pierluigi Taglienti del foro di Frosinone  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alatri, botte alla moglie perché non gli fa vedere la tv. Denunciato 40enne del posto

FrosinoneToday è in caricamento