menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alatri, continua ad infastidire i genitori. 40 enne del posto denunciato

L’uomo che già era stato arrestato nell’ottobre scorso per avere estorto dei soldi ai genitori ha continuato a frequentare la loro casa

Nonostante il giudice avesse deciso che non potesse avvicinarsi ai suoi genitori, continuava a farlo e nelle ore scorse è arrivato di nuovo ad infastidire la madre che è stata costretta a chiamare i carabinieri.

I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alatri sono giunti sul posto ed hanno denunciato un 40enne residente nella città dei ciclopi (gia’ censito per estorsione e furto), per “violazione ad un provvedimento imposto dall’Autorità”.

L’uomo, infatti, essendo già sottoposto ad una misura cautelare emessa dal Tribunale di Frosinone, che gli imponeva il divieto di dimora ad Alatri e di avvicinamento ai luoghi frequentati dai propri genitori abitanti in quel centro, poiché tratto in arresto nell’ottobre del 2018 per il reato di “estorsione” commesso nei loro confronti, nella serata di ieri è stato sorpreso dagli operanti nell’abitazione di quest’ultimi mentre infastidiva la madre, la quale era costretta a richiedere l’intervento dei militari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento