Scomparsa di Alessandra e Desiada, da casa mancano un borsone e alcuni indumenti

Si scava nella vita di entrambe, soprattutto si stanno cercando di ricostruire le ore precedente alla loro sparizione

L'ultima volta che la mamma di Alessandra Rossi ha visto sua figlia, risale a ieri mattina quando la ragazzina è uscita di casa per andare scuola (Alessandra frequenta il liceo scientifico "Severi" di Frosinone). Le due si erano salutate come facevano sempre. Da quel momento di Alessandra si sono perse le tracce. La donna avrebbe riferito che non vedendola tornare a casa, in serata aveva presentato denuncia di scomparsa in questura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mancano un borde e abiti

A casa manca un borsone che la ragazzina solitamente utilizzava quando si doveva spostare per qualche giorno. Dall'armadio sarebbero spariti anche dei suoi indumenti. Da qui l'ipotesi che la fuga sia stata premeditata. Per quanto riguarda Desiada, l'altra quindicenne sparita, sarebbe uscita dalla sua abitazione senza prendere nulla. Circostanza confermata anche dagli investigatori della questura che da più di 24 ore stanno cercando di rintracciare le due amiche. Si scava nella vita di entrambe, soprattutto si stanno cercando di ricostruire le ore precedente alla sparizione. "Al momento - ha dichiarato il dirigente della sezione Volanti - si continua ad indagare, una delle possibili ipotesi potrebbe essere l'allontanamento volontario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento