Cronaca

Ruba una tv da 65 pollici in una casa, ma viene beccato mentre la nasconde dietro a un cespuglio

Il 39enne di Alatri, nuovamente denunciato dai carabinieri della cittadina ciociara, aveva anche uno zaino con uno smartphone sottratto allo stesso proprietario della televisione, resosi conto del furto solo dopo la restituzione del maltolto

Anche se già censito per furto di abitazione e con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, un 39enne di Alatri è tornato in azione nella giornata di ieri, sabato 12 settembre, rubando una tv e uno smartphone. Il ladro ciociaro, però, è stato nuovamente inchiodato dai carabinieri e deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria. I militari del Norm della locale compagnia erano stati avvisati da una chiamata arrivata alla centrale operativa per segnalare un tipo sospetto nei pressi della stazione ferroviaria.

Recatisi immediatamente sul posto, gli operatori dell’Arma di turno si sono trovati davanti la scena dello stesso 39enne che tentava di nascondere dietro a un cespuglio una televisione da 65 pollici. Nello zaino che aveva con sé, inoltre, un cacciavite e uno smartphone. Quest’ultimo e la costosa tv rappresentano quanto sottratto in precedenza a un ignaro concittadino 62enne, uscito da casa in mattinata e resosi conto del furto subito soltanto dopo esser stato rintracciato e avvertito dai carabinieri. Al legittimo proprietario, dunque, è stato restituito il maltolto, mentre per il ladro è scattata una nuova denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una tv da 65 pollici in una casa, ma viene beccato mentre la nasconde dietro a un cespuglio

FrosinoneToday è in caricamento