menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I carabinieri lo beccano a tagliare e rubare tubi di rame: arrestato per tentato furto aggravato

Il 39enne di Alatri, già gravato da vicende penali, era entrato in azione presso la sede di una nota associazione culturale in cui è in corso il rifacimento dell'impianto idrico

Nella nottata di oggi, lunedì 23 novembre, i carabinieri di Alatri hanno arrestato un 39enne del posto per tentato furto aggravato. Il personale dell'aliquota radiomobile, a seguito di una segnalazione pervenuta alla centrale operativa, lo hanno difatti sorpreso mentre era intento a impossessarsi di vari tubi di rame presso la sede di una nota associazione culturale.

L'uomo, già gravato da vicende penali per reati contro la persone e il patrimonio, stava tagliando a piccoli pezzi gli stessi tubi, presenti nella struttura per via di lavori di rifacimento dell'impianto idrico. Espletate le formalità di rito così come disposto dalla competente autorità giudiziaria, il 39enne alatrense è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del comando di Alatri in attesa dell'udienza con rito direttissimo. Nel frattempo, pur non intatta, l'intera refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento