Investimento mortale, un colpo di sonno alla base del tragico incidente con la morte di Daniele Stirpe

La ragazza, una parrucchiera di 25 anni di Alatri, è risultata negativa ai test tossicologici e all'alcotest. Al momento la giovane è indagata per omicidio stradale

Daniele Stirpe

La venticinquenne che l'altro giorno ha travolto ed ucciso con la sua Smart il pasticciere Daniele Stirpe avrebbe avuto un colpo di sonno. La ragazza che gestisce un negozio di parrucchiera ad Alatri, è risultata negativa sia ai test tossicologici che all’alcotest. Dunque domenica mattina non stava guidando sotto l'uso di sostanze stupefacenti o in stato di ebbrezza alcolica.  Da alcune informazioni raccolte sembra che la giovane stesse rientrando a casa dopo aver trascorso la serata con alcuni amici in un locale di Frosinone. E proprio mentre stava percorrendo l’arteria per fare ritorno nella sua abitazione, in quella che viene chiamata la zona "Maddalena" è arrivato il colpo di sonno. 

La perdita di controllo del mezzo

La giovane che al momento risulta indagata per omicidio stradale, avrebbe detto di non essersi minimamente accorta di aver invaso l’altra corsia  della strada. In pochi attimi si è consumata la tragedia. Il pasticciere che stava chiacchierando con lo zio si trovava appoggiato di lato al suo furgoncino quando come un siluro è piombata la Smart che ha fatto volare letteralmente i due uomini sull’asfalto. Ad avere la peggio è stato proprio Daniele che è morto sul colpo. Lo zio di 63 anni  è stato trasportato in codice rosso presso l’ospedale "Fabrizio Spaziani".  Le sue condizioni sembra comunque che stiano migliorando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'omissione di soccorso

La conducente della vettura va detto, aveva continuato la corsa senza fermarsi. Soltanto dopo qualche ora la ragazza si era consegnata ai carabinieri della compagnia di Alatri. La salma di Daniele Stirpe si trova ancora presso l’obitorio dell’ospedale di Frosinone in attesa che venga effettuato l’esame autoptico. La Smart è stata sottoposta a sequestro giudiziario. 

Salgono a due gli indagati per omicidio stradale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento