menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale San Benedetto di Alatri

Ospedale San Benedetto di Alatri

Alatri, macellaio muore in ospedale, la procura blocca i funerali e sequestra la salma

Secondo le prime informazioni riportate l'uomo sarebbe deceduto a causa di una aritmia ventricolare. I familiari che sospettano un presunto caso di malasanità, hanno sporto denuncia per avere chiarezza

Nella giornata di ieri si sarebbero dovuti celebrare i funerali di U.S. un macellaio di sessanta anni residente a Tecchiena che era stato  ricoverato presso l'ospedale San Benedetto di Alatri a causa di alcune serie patologie e che era deceduto tre giorni fa. Invece proprio nella giornata di ieri la procura, a seguito della denuncia presentata dai familiari per un sospetto caso di malasanità, ha sequestrato la salma.

Il ricovero 

L'uomo, che sembra fosse affetto da patologie multiple, (tra queste diabete e malattia cardiaca) era stato ricoverato per una aritmia semplice. I farmaci somministrati avevano dato subito una risposta positiva. Così i medici lo avevano tenuto qualche ora in osservazione. Ma all'improvviso è sopraggiunta una aritmia ventricolare che gli è stata fatale. Nonostante il trattamentto con il defibrillatore e le procedure messe in atto dai medici per rianimarlo, il macellaio è deceduto.

La  denuncia alla procura

I familiari che trascorreranno le festività natalizie peggiori della loro vita, non sanno darsi pace per questa morte improvvisa e chiedono di sapere se siano state messe in atto tutte le procedure per evitare questa tragedia. Le risposte verranno fornite dall'esame autoptico che verrà effettuato sulla salma nei prossimi giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento