Alatri, morte sospetta all'ospedale "San Benedetto", cinque indagati per il decesso del macellaio

Questa mattina alle ore 11 il pubblico ministero dott. Amari conferirà l'incarico al medico legale che dovrà effettuare l'esame autoptico sulla salma del povero sessantenne

ospedale San Benedetto di Alatri

Morte sospetta all'ospedale San Benedetto di Alatri. Stamattina alle ore 11 presso la  procura di Frosinone il pubblico ministero dr Amari conferirà al medico legale l'incarico di effettuare l'esame autoptico sulla salma del povero macellaio di 60 anni deceduto qualche giorno fa a causa di un arresto cardiaco.

Il decesso improvviso

U.S. molto conosciuto a Tecchiena dove esercitava l'attività di macellaio era stato ricoverato a causa di problemi cardiaci. Nello specifico l'uomo soffriva di un'aritmia semplice. Per questo motivo era dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Ma improvvisamente proprio quando il paziente stava rispondendo ai farmaci la situazione era precipitata. L'aritmia da seplice si era trasformata in ventricolare determinandone la morte nel giro di poco tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia alla procura

A causa di questo decesso improvviso i familairi hanno voluto vederci chiaro ed hanno presentato una denuncia in procura. A rappresentarli nelle sedi opportune l'avvocato Pino Cefaloni. Nel collegio difensivo degli indagati l'avvocato Marco Maietta del foro di Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento