Alatri, in giro con un motorino rubato e con la droga in casa

Questa la scoperta fatta dai carabinieri durante un controllo alla circolazione

In giro per la città con un motorino rubato, senza targa e con della droga in casa. Questo quanto scoperto nelle ore scorse dai Carabinieri di Alatri. I militari hanno arginato l’attività delittuosa di un 40enne del citato centro, già censito per stupefacenti, furto, possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli, inosservanza dei provvedimenti emessi dall’Autorità, favoreggiamento personale e rissa, il quale è stato identificato dai militari dell’Aliquota radiomobile nella zona periferica di Alatri a bordo di un ciclomotore, destando sospetto.

Difatti, nel corso del controllo è emerso che il ciclomotore risultava privo di targa e con numero di telaio abraso, per tale motivo l’uomo veniva deferito in stato di libertà per il reato di “ricettazione”, inoltre, sottoposto a perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente, del tipo hashish, per cui è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90.

Il ciclomotore e lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento