Alatri, giovane nigeriano dà di matto in ospedale, arrestato

Il 24enne in Italia ma senza fissa dimora è stato fermato dai carabinieri non non poche difficoltà dato il suo forte stato di agitazione

Ad Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia, hanno tratto in arresto per “resistenza, violenza e lesioni a P.U., nonché danneggiamento aggravato su edifici pubblici” un 24enne cittadino nigeriano, in Italia senza fissa dimora.

Il giovane durante la notte si era recato presso il pronto soccorso dell’Ospedale cittadino e, una volta all’interno della sala d’attesa, ha iniziato ad infastidire i presenti che dovevano essere visitati. Successivamente si è introdotto all’interno ed ha iniziato a colpire una porta dell’ambulatorio danneggiandola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’arrivo dei Carabinieri, allertati dal personale sanitario presente, si è lanciato contro gli agenti colpendoli con calci e pugni. I militari operanti sono riusciti, con non poche difficoltà, a bloccare l’esagitato e ad  accompagnarlo presso il Comando Compagnia. Al termine delle formalità di rito,  è stato tratto in arresto e tradotto  presso le camere di sicurezza di quel Comando in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

  • Anagni, un boato e poi le fiamme invadono l'ex Polveriera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento