Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Alatri

Alatri, uccise la moglie a coltellate. La Cassazione conferma 14 anni per Emiliano Frocione

L'uomo, sferrò 17 colpi alla moglie Alessandra Agostinelli di 34 anni, in primo grado era stato condannato a 18 anni di pena

La Corte di Cassazione  conferma la condanna a 14 anni per Emiliano  Frocione, il 39enne di Alatri  accusato di aver ucciso la moglie Alessandra Agostinelli di 34 anni sferrandole ben 17 coltellate.  Nel processo di primo grado l'uomo, difeso dagli avvocati Enrico Pavia e Pietro Polidori era stato condannato a 18 anni di reclusione.

L'attenuante della provocazione

Ma  in Corte di Appello i legali difensori avevano sostenuto l'attenuante della provocazione. Una  tesi accolta dai giudici capitolini che avevano ridotto la pena a 14 anni di carcere. La procura Generale però sostenendo  che la pena  nei confronti di Frocione fosse stata troppo bassa aveva impugnato la sentenza facendo ricorso

La Cassazione ha rigettato il ricorso.

Nei giorni scorsi  è arrivato il verdetto.  I magistrati della Corte suprema hanno rigettato il ricorso. L'imputato dovrà scontare quindi soltanto 14 anni. Per la cronaca va detto che il 39enne ne ha già scontati cinque, quindi se i giudici terranno conto della buona condotta non è escluso che da qui a qualche anno Emiliano Frocione possa tornare ad essere un uomo libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alatri, uccise la moglie a coltellate. La Cassazione conferma 14 anni per Emiliano Frocione

FrosinoneToday è in caricamento