Alatri, un sequestro col botto, denunciati in due

Quintali di giochi pirotecnici e bombe "Maradona" sono stati rinvenuti in un deposito abusivo. Sulle confezioni non era presente alcuna informazione sul luogo di fabbricazione

Foto di repertorio

Quintali di giochi pirotecnici e bombe "Maradona" sequestrati dai militari della Forestale in un deposito abusivo di Alatri. Il sequestro è stato effettuato il 29 giugno scorso a seguito di controlli mirati sul territorio. E proprio a seguito dei controlli sono stati denunciati A.S. un ragazzo di 36 anni e R.C. di 68 anni entrambi residenti ad Alatri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Indagini a tutto campo da parte dei militari per accertare la provenienza ma soprattutto la destinazione di tutto quel materiale abusivo. Sulle confezioni infatti non sarebbe stata ritrovata alcuna tracciabilità circa il luogo di fabbricazione dei giochi pirotecnici.
I due denunciati che sono rappresentati dall’avvocato Giuseppe Lo Vecchio debbono rispondere di detenzione illegale di giochi pirotecnici e  per aver minato la pubblica incolumità. Secondo gli elementi raccolti dagli investigatori la merce che era stata accatastata all’interno di scatoloni avrebbe fruttato ai due ingenti quantità di denaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento