menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Alatri, compra una piscina on-line per 1500 euro ma viene truffata

La donna del posto aveva risposto ad un annuncio di un ragazzo calabrese che si era fatto bonificare i soldi su di un conto estero

Dopo oltre due mesi di intense indagini partite da una denuncia di una 47 enne del posto i carabinieri della stazione di Alatri hanno scovato e deferito in stato di libertà un 22 enne crotonese (con precedenti penali) che ora dovrà rispondere del reato di truffa.

La donna, con l’inizio dell’estate, aveva individuato su un sito internet di annunci una piscina ed aveva contattato il numero telefonico riportato nell’inserzione. Dopo aver preso accordi con l’uomo che le aveva risposto al cellulare, aveva effettuato un bonifico di 1500 euro in favore di un iban bancario estero dallo stesso indicatole, a saldo della spesa.

Dopo alcune settimane, in considerazione del fatto che la piscina non le era stata mai recapitata, la vittima si è rivolta ai militari che mediante verifica dei tabulati telefonici hanno accertato che il denunciato non solo era l’intestatario dell’utenza telefonica utilizzata per la compravendita ma anche la persona avente in uso il relativo telefono all’epoca dei fatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento