Ceccano, perde il controllo dell'auto, finisce contro un albero e muore. Feriti i due figli

Lo schianto l'altra notte in via La Spina al confine con il comune di Amaseno. L'uomo, un 65enne di origine marocchina, è deceduto sul colpo.

Si chiamava Lakbir Lahdadova l'uomo di origine marocchina deceduto l'altra notte in via La Spina a Ceccano. Il sessantacinquenne, residente con la famiglia ad Amaseno, per cause ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri, ha perso il controllo della macchina ed è finito contro un albero. Forse vittima di un malore non ha avuto scampo. In auto con lui viaggiavano anche i figli di undici e venti anni che sono rimasti feriti ma che non correrebbero pericolo di vita. La tragedia si è verificata mentre la famigliola stava facendo ritorno a casa. La dinamica dell'incidente è ancora in fase di accertamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento