Traffico internazionale di anabolizzanti, arresti e perquisizioni in tutta Italia e nel Cassinate

L'inchiesta dei Carabinieri, partita dalla Procura di Enna vede coinvolti, come indagati, un uomo e una donna residenti a Piedimonte San Germano e Roccasecca

Un traffico internazionale di sostanze anabolizzanti, dopanti e stupefacenti è stato scoperto dai carabinieri, che stanno eseguendo su tutto il territorio nazionale un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 12 persone, attraverso il Nucleo operativo del comando per la tutela della salute. Due persone residenti nel Cassinate risultano essere indagate. Si tratta di una donna residente a Roccasecca e di un uomo di Piedimonte San Germano.  

Si indaga su morti sospette

Il provvedimento è stato firmato dal Gip del tribunale di Enna, Luisa Maria Bruno. La notte scorsa i carabinieri hanno perqusito le abitazioni dei ciociari e sequestrato materiale di interesse investigativo. I dettagli  dell’operazione, nella quale sono impegnati 200 militari dell’Arma. L'indagine che vede coinvolte le due persone del cassinate è nata a seguito della denuncia di familiari di sportivi deceduti in circostante sospette. Una delle due persone indagate, la giovane donna roccaseccana, è tutelata dall'avvocato Giovanni Di Murro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento