Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca Anagni

Anagni, autolavaggio con lavoratori in nero. Maxi multa da 3000 euro al titolare

I carabinieri hanno ravvisato all’interno dell’attività commerciale anche carenza di cartellonistica e materiale igienizzante

Continua senza sosta il lavoro dei carabinieri nel nord della Ciociaria. Nella mattinata di ieri ad Anagni, i militari della locale Stazione, unitamente al personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone, nel corso di servizio finalizzato alla verifica della corretta applicazione del protocollo di sicurezza Covid-19 sui luoghi di lavoro, hanno proceduto al controllo di un autolavaggio del luogo accertando: l’impiego di due lavoratori extracomunitari assunti in nero, carenza di cartellonistica relativa agli avvisi circa le misure anti contagio e scarsa presenza di materiale igienizzante.

Espletale le formalità di rito è stato applicato un provvedimento di sospensione dell’attività ed elevate a carico del titolare, 48enne di origine pakistana, delle sanzioni amministrative per euro 3.000.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, autolavaggio con lavoratori in nero. Maxi multa da 3000 euro al titolare

FrosinoneToday è in caricamento