Anagni, due chili di cocaina nascosti nel cuscino della figlioletta, arrestati

La Squadra Mobile di Benevento unitamente ai colleghi della sottosezione A1 di Frosinone della Polizia Stradale hanno bloccato una coppia residente a Caivano ma diretta in Toscana

Due chili di cocaina nascosti nel cuscino sul quale dormiva la figlioletta di cinque anni. A scoprire l'escamotage sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Benevento ed i colleghi della sottosezione A1 della Polizia Stradale di Frosinone che, l'altra notte, nell'area di servizio 'La Macchia est' di Anagni hanno bloccato ed arrestato una coppia residente a Caivano in provincia di Napoli.

Da mesi sotto intercettazioni

Marito e moglie erano da mesi sotto intercettazione e secondo gli inquirenti erano i 'corrieri' della sostanza stupefacente. I loro viaggi finivano sempre in Toscana anche se, secondo quanto emerso dalle indagini, i due erano soliti rifornire la piazza di Telese Terme. 

L'arresto

Per i pusher sono scattate le manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e sono stati messi a disposizione della competente autorità giudiziaria per il giudizio per direttissima. La bimba è stata affidata agli assistenti sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento