rotate-mobile
Cronaca Anagni

Titolare di quattro imprese ma con la pensione di cittadinanza, denunciato

In apparenza senza reddito un imprenditore di Anagni, che negli ultimi mesi ha anche vinto cospicue somme al gioco del lotto, è stato smascherato dalla Guardia di Finanza

Ha beneficiato della pensione di cittadinanza, riservata a coloro che hanno un reddito inferiore ai novemila euro l'anno e che non posseggono alcun bene di proprietà, pur essendo titolare di quattro imprese, socio di alcune aziende e soprattutto autore di diverse vincite al gioco per una somma superiore ai 30mila euro. A scoprire e denunciare un uomo di Anagni è stato il personale della Guardia di Finanza della città dei Papi impegnato in una serie di controllo specifici.

I controlli

Le verifiche incrociate hanno permesso di accertare che l'imprenditore aveva dichiarato il falso riguardo la sua situazione reddituale e patrimoniale non rispondente al vero. E che dal 2019 percepiva la pensione di cittadinanza. Inevitabile a questo punto la denuncia alla Procura della Repubblica di Frosinone oltre che l'immediata restituzione all'Inps dell'intera somma percepita indebitamente per oltre un anno e mezzo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Titolare di quattro imprese ma con la pensione di cittadinanza, denunciato

FrosinoneToday è in caricamento