Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Anagni

Anagni, lavori edili illegittimi al “Rotone”, tre persone denunciate

I tre sono stati ritenuti responsabili, a vario titolo, di difformità inerenti l’autorizzazione rilasciata dalla stessa Soprintendenza e consistenti nella realizzazione, mediante tamponatura e copertura con intonaco armato, del portale principale

Stavano facendo dei lavori edili all’interno di una struttura di pregio storico ma le forze dell’ordine hanno scoperto delle irregolarità ed hanno fatto partire le denunce. La struttura in questione è chiamata Rotone e si trova nella parte bassa di Anagni nel quartiere Osteria della Fontana. Il Rotone u tempo era l’antico Compitum anagninum dove si incrociavano la via Latina e la via Labicana e dove vi erano strutture come il Circus maritimum (vestigia archeologiche a 30 mt lineari), nonché l’antico Tempio di Diana e il Delubrum Lavernae.

I Carabinieri della Compagnia di Anagni, quotidianamente impegnati nel capillare controllo del territorio teso a garantire il rispetto della legalità anche sui luoghi di lavoro ed in materia di tutela dei beni culturali e del paesaggio, nelle ore scorse nell’ambito di tali servizi, congiuntamente al personale della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e paesaggio per le Province di Frosinone e Latina, hanno eseguito controlli e denunciato in stato di libertà tre soggetti implicati nell’esecuzione di opere edili all’interno di tale struttura storica.

I tre sono stati ritenuti responsabili, a vario titolo, di difformità inerenti l’autorizzazione rilasciata dalla stessa Soprintendenza e consistenti nella realizzazione, mediante tamponatura e copertura con intonaco armato, del portale principale e di alcune pareti dell’immobile “Il Rotone” sito di natura storica ubicato in località Osteria della Fontana della Città dei Papi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, lavori edili illegittimi al “Rotone”, tre persone denunciate

FrosinoneToday è in caricamento