Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Le parole di dolore del sindaco Natalia. Nel terribile schianto lungo la Casilina sono rimaste ferite anche la sorella minore e la baby sitter ricoverata a Roma in codice rosso

Quel che resta dell'auto dove viaggiava la bimba (Fonte ExtraTv)

L'intera comunità di Anagni (Frosinone)è sotto choc per la drammatica morte della piccola Asia Pizzutelli, la bimba di nove anni rimasta vittima del tragico incidente stradale avvenuto ieri lungo via Casilina a Ferentino. Nel terribile impatto tra due auto, Asia ha avuto la sorte peggiore mentre a rimanere gravemente ferita è stata la sua baby sitter di ventisette anni ricoverata a Roma.

Ferita anche la sorellina 

Ferita ma in maniera meno gravi anche la sorellina di Asia di cinque anni. Tutte e tre viaggiavano su una Peugeot e stavano tornando ad Anagni quando, per cause ancora in fase di accertamento da parte dei Carabinieri, si sono scontrate con una Mercedes condotta da un imprenditore di Anagni. Cosi come della città dei Papi sono i genitori della piccolina Marco e Serena che gestiscono un bar - tavola calda proprio di fronte all'uscita del casello autostrdale all'inizio di via Anticolana. Una famiglia veramente sfortunata che qualche anno fa fu costretta a piangere la morte di Luca Pizzutelli, lo zio di Asia, morto in un altro incidente stradale sempre sulla "maledetta" strada che collega Anagni a Fiuggi.

Le parole del sindaco Natalia

"Di fronte a tragedie come quella che ha colpito la famiglia Pizzutelli/Valeri è difficile, anzi impossibile, rimanere nel ruolo istituzionale. Prevale l’uomo, lo sconforto, il dolore per un fatto così difficile da accettare perché assurdo, innaturale e ingiusto. Agli amici Serena e Marco e a tutti i familiari, pur consapevole che non ci sono  parole adatte, giunga la mia personale vicinanza e di tutta l’amministrazione che si stringe in silenzioso affetto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento