Offendono i carabinieri sui social, denunciati tre anagnini ed un colleferrino

I quattro, insieme ad una persona di origine pugliese, avevano usato parole di biasimo verso gli uomini delle forze dell’ordine che avevano multato un loro amico perché si aggirava per il paese senza un valido motivo

Nei giorni scorsi avevano preso le parti di un loro compagno che era stato sanzionato dai carabinieri perché era stato trovato a spasso per la città e nei commenti sui social avevano superato i confini della decenza offendendo le forze dell’ordine. Per questo motivo, nelle ore scorse i carabinieri della stazione di Anagni, dopo i necessari accertamenti, hanno deferito in stato di libertà cinque soggetti (tre del posto, uno di Colleferro ed un pugliese), poiché ritenuti responsabili di “Vilipendio delle Forze Armate e di diffamazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno identificato i cinque quali responsabili della pubblicazione sul social network Facebook di dichiarazioni di biasimo rivolte al Comando della Stazione Carabinieri di Anagni ed offensive nei confronti dei militari, che nei giorni scorsi, avevano sanzionato amministrativamente uno di loro per violazione delle prescrizioni inerenti l’emergenza epidemiologica in atto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento