menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anagni, violentò e derubò una prostituta. Preso 31enne del capoluogo

L’uomo qualche giorno fa aveva fatto salire la donna sulla sua auto prima di violentarla e derubarla della sua borsa

Arrestato ad Anagni e riconosciuto da una donna che era stata derubata nei giorni scorsi. È stato cosi fermato un uomo che era diventato, in poco tempo, l’incubo delle prostitute della zona tra Anagni e Ferentino.

La violenza

Il 17 marzo, l’uomo in 31enne del capoluogo, già conosciuto dalle forze dell’ordine,  alla guida di un’autovettura di colore bianco, dopo aver concordato il prezzo per una prestazione sessuale con la meretrice, la stessa che poi lo ha denunciato, la faceva salire a bordo del veicolo e percorse poche decine di metri, l’aveva violentata e sotto la minaccia di un coltello si era impossessato del portafogli della donna contenente la somma di euro 90. L’uomo dopo le indagini, condotte dai carabinieri della compagnia di Anagni agli ordini del capitano De Lisa, è stato individuato e denunciato per rapina aggravata

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento