Anas, Nicola Apostolico riconfermato Segretario nazionale del SADA

ROMA – Nicola Apostolico è stato riconfermato nella carica di Segretario Nazionale del Sindacato Autonomo Dipendenti Anas (SADA). L’elezione, all’unanimità dei delegati presenti, è avvenuta nel corso del Congresso tenutosi, il 22, 23 e 24 novembre...

congresso-sada_intervento-di-nicola-apostolico

ROMA – Nicola Apostolico è stato riconfermato nella carica di Segretario Nazionale del Sindacato Autonomo Dipendenti Anas (SADA). L’elezione, all’unanimità dei delegati presenti, è avvenuta nel corso del Congresso tenutosi, il 22, 23 e 24 novembre presso l’Hotel Imperatore di Roma. Ai lavori congressuali ha partecipato il Segretario Fast Confsal, Pietro Serbassi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono intervenuti, per un saluto, il Direttore Capo del Personale di Anas, Alessandro Rusciano; il Direttore della Direzione Operation e Coordinamento Territoriale di Anas, Ugo Dibennardo; il Responsabile delle Relazioni Industriali di Anas, Michele Maria Barone. “Il mandato ricevuto dai delegati è quello di dare rappresentanza alle legittime istanze e attese dei lavoratori rispetto al rinnovo contrattuale, agli effetti che avrà il riassetto territoriale e la nuova organizzazione del lavoro rispetto all’esercizio, a verificare e valutare le eventuali ricadute che comporterebbe sugli asset aziendali la ipotizzata fusione con Fs”, ha dichiarato Apostolico. Nel corso dell’incontro i delegati hanno raccolto la somma di 1.000 euro che sarà destinata al comune di Amatrice, interessato dagli eventi sismici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento