rotate-mobile
Soccorso shock / Sant'Elia Fiumerapido

Tragedia dell'Immacolata, anziana sbranata dai cani, è gravissima

Il dramma nel primo pomeriggio a Sant'Elia Fiumerapido dove l'ottantenne è stata aggredita nel cortile di casa. Trasferita al 'Santa Scolastica' ed operata d'urgenza

Una pensionata di 83 anni residente a Sant'Elia Fiumerapido (Frosinone) è stata aggredita dai cani di proprietà di un nipote e ridotta in fin di vita. La tragedia nel primo pomeriggio di mercoledì 8 dicembre in via Arbusto. L'anziana è stata immediatamente soccorsa e trasferita d'urgenza al 'Santa Scolastica' dov'è stata operata ma rischia l'amputazione di un braccio.

Le sue condizioni sono critiche e non si esclude il trasferimento presso una struttura specializzata della Capitale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Cassino e della stazione di Sant'Elia. I cani, un maschio ed una femmina (due molossi), sono stati bloccati e sequestrati dai veterinari dell'Asl di Frosinone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia dell'Immacolata, anziana sbranata dai cani, è gravissima

FrosinoneToday è in caricamento