rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Il fatto / Cervaro

Aggredito a pugni dopo una lite stradale, uomo in fin di vita: il dramma nel Cassinate

Il fatto è accaduto lungo via Casilina a Cervaro. Sul posto un elicottero ed i carabinieri che avrebbero già individuato l'autore del gesto che sarebbe intervenuto per difendere il padre dalle percosse della vittima

Un uomo è in fin di vita dopo essere stato colpito da un pugno sferrato da una persona già identificata dai Carabinieri. La tragedia nel primo pomeriggio in via Casilina nel comune di Cervaro (Frosinone), frazione di Sordella. Sul posto oltre che i carabinieri che avrebbero già identificato l'aggressore anche un elicottero dell'Ares 118 che tra per trasferire la vittima, in condizioni disperate, presso il policlinico 'Tor Vergata'.

Il fatto

In base ad una prima ricostruizione dei fatti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino e della stazione di Cervaro, l'aggressione sarebbe scaturita da un alterco nato per motivi di viabilità. Il giovane che ha sferrato il pugno, che viaggiava in auto con il padre, sarebbe intervenuto per difendere il genitore finito al centro di una scazzottata innescata da due rumeni che, viaggiavano in direzione Isernia e che con la loro auto stavano seminando il panico.

Il ragazzo, quando ha visto il padre in difficoltà, ha provocato a mettersi in mezzo. In pochi istanti la situazione è degenerata e uno dei due stranieri è finito a terra con la testa spaccata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito a pugni dopo una lite stradale, uomo in fin di vita: il dramma nel Cassinate

FrosinoneToday è in caricamento