rotate-mobile
Il fatto / Cervaro

Si barrica in casa con un fucile, anziano liberato da Carabinieri e Vigili del Fuoco

L'uomo, un ex carabiniere residente a Cervaro, visibilmente spaventato e in stato confusionale, è stato soccorso e portato in ospedale

Si è barricato nella sua stanza, armato di fucile, impedendo a chiunque di entrare. Un uomo di 80 anni, ex carabiniere, ieri è stato liberato dai vigili del fuoco e dai carabinieri nella compagnia di Cassino intervenuti alla periferia di Cervaro.

In base a una prima ricostruzione l’uomo si sarebbe barricato nella stanza perché spaventato da alcune situazioni. Non è chiara ancora la dinamica di quanto accaduto ma certo è che l’uomo è stato trasferito al pronto soccorso del 'Santa Scolastica' per alcuni accertamenti. Momentaneamente vive solo perché il figlio è impegnato in un viaggio all’estero e non dovrebbe rientrare prima di fine mese.

A dare l’allarme sono stati alcuni familiari che vivono poco lontano. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si barrica in casa con un fucile, anziano liberato da Carabinieri e Vigili del Fuoco

FrosinoneToday è in caricamento