Aquino, i vandali di Halloween imbrattano muri con bestemmie. Danni al Comune e alla Madonna della Libera

Un raid scoperto in pieno centro. Le parole dure del sindaco: "Chi non pulisce questa volta verrà denunciato"

Le scritte sul muro di accesso all'antico santuario della Madonna della Libera

Halloween all'insegna della stupidità quello trascorso da un gruppetto di giovani ad Aquino che dopo aver mangiato pizza e bevuto, hanno genialmente pensato di imbrattare i muri posteriori del Comune e quello di accesso all'antica chiesa della Madonna della Libera. Insulti e bestemmie vergati con vernice spray. Un episodio grave del quale sono stati informati i Carabinieri.

Le parole di condanna del sindaco Mazzaroppi 

"L'unica risposta plausibile a tanta ignoranza - ha detto il sindaco Libero Mazzaroppi - è quella di pulire. In segno di rispetto verso i ragazzi perbene ed educati di questo paese e per dare una lezione a quei genitori ciechi ed assenti che dovrebbero solo tenere i figli chiusi in casa, a chiave. Perché non sono stati capaci di insegnare loro il rispetto per la storia e per i valori del nostro paese". Il sindaco ha chiamato i carabinieri e grazie alla testimonianza di qualcuno non visto i vandali potrebbero avere le ore contate. "Prima che la macchina della Giustizia si metta in moto, lancio un appello a questi scellerati: se avete sporcato dove pulire ed io in segno di fiducia non sporgerò denuncia. Chi non si presenta poi dovrà fare i conti con magistratura ed avvocati. I genitori sappiano anche questo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento