Arce, fermato dai carabinieri e trovato con la cocaina in tasca, arrestato

Un uomo residente a Frosinone era in sosta con la sua auto nel parcheggio antistante un bar lungo la Casilina. L'atteggiamento sospetto ha indotto i militari a perquisirlo.

Un 52enne di Frosinone, già censito per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dai Carabinieri ad Arce per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. In particolare, i militari nel percorrere la SR 6 Casilina, notavano un uomo con atteggiamento sospetto all’interno del parcheggio adiacente un bar. Immediatamente procedevano alla sua identificazione ed alla successiva perquisizione personale che consentiva di rinvenire nella sua disponibilità, 50 grammi di cocaina ed 645 euro in contante. L’arrestato è stato poi trasferito nel carcere di Cassino. L'attività di prevenzione e controllo dei Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo ha consentito di effettuare perquisizioni personali e veicolari. In particolare sono stati controllati 43 automezzi e identificate 55 persone. Nel corso del servizio i militari operanti hanno denunciato in stato di libertà un 42enne incensurato di Formia il quale, controllato alla guida della propria autovettura, risultava positivo al test dell’etilometro con un tasso alcolemico pari a g/l 0,90. Il documento di guida veniva ritirato; segnalato alla competente autorità amministrativa un 38enne residente ad Arce, già censito per violazioni in materia di stupefacenti. Lo stesso, a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di un involucro contenente di alcuni grammi di cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento