menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gianluca Quadrini rinviato a giudizio, avrebbe assegnato consulenze senza bando di gara

Il Gup del tribunale di Cassino ha disposto a carico del commissario della XV° Comunità Montana l'apertura di un processo. La prima udienza fissata al 30 settembre 2021

E' stata disposta l'apertura di un processo a suo carico, per abuso d'ufficio. Il Gup del tribunale di Cassino ha disposto il rinvio a giudizio a carico del commissario della XV Comunità Montana di Arce, Gianluca Quadrini. La prima udienza fissata per il 30 settembre 2021.

Le indagini, portate avanti dalla sezione di Pg della Procura di Cassino, sono state avviate a seguito di una denuncia presentata dall'ex presidente della Comunità Montana, Dino Giovannone che, attraverso un esposto, ha segnalato all'autorità giudiziaria un presunto comportamento fuori dalle regole di Quadrini, suo successore alla guida dell'Ente Montano. In pratica Quadrini avrebbe affidato delle consulenze ad esterni nonostante nella struttura ci fossero persone formate ad effettuare quel tipo di verifica. 

Quadrini, tramite il difensore di fiducia, Edoardo Cacace, aveva chiesto il ‘non luogo a procedere’ in relazione alla modifica del reato contestato. ‘Sono tranquillo – ha commentato Quadrini –.Ho piena fiducia nella Giustizia e sono convinto di aver operato con correttezza’.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento