Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Arce, rave party abusivo: blitz dei carabinieri, cinquanta fermati

Il raduno era in corso dalla notte scorsa in una vasta area sperduta tra i boschi in località La Selva. In centinaia sono arrivati da tutta Italia.

Un rave party abusivo è stato smantellato dai carabinieri nel corso della notte. Cinquanta i giovani denunciati per 'invasione di terreno altrui e riunione pubblica non autorizzata'. La festa a base di sesso, droga ed alcol, è stata organizzata in località La Selva, in una vasta area boschiva di Arce, lontano da ogni contatto.

La segnalazione

A far scattare l'allarme sono state le numerose segnalazioni arrivate ai centrali di 112 e 113 che parlavano di musica ad altissimo volume, luci psichedeliche e ragazzi stesi lungo la strada in stato di ubriachezza. Quando le pattuglie del comando provinciale dei carabinieri di Frosinone, Pontecorvo, Cassino e Sora, sono arrivate sul posto hanno trovato centinaia di giovani che ballavano sotto effetto di sostanze alteranti. Sul posto anche gli investigatori della Digos e della Squadra Mobile di Frosinone e diversi mezzi dell'Ares 118 che stanno prestando soccorso a chi non ha retto alla notte di follia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arce, rave party abusivo: blitz dei carabinieri, cinquanta fermati

FrosinoneToday è in caricamento