Fa diventare il ristorante un B&B con 13 stanze. Oltre 6 mila euro di multa al proprietario

Le irregolarità sono emerse dopo un sopralluogo dei carabinieri e della polizia locale in un noto esercizio pubblico di Arce

Aveva fatto diventare il suo ristorante di Arce una sorta di mini albergo con ben 13 stanze per il B&B ma si era “dimenticato” di richiedere le necessarie autorizzazioni al comune.

La pesante multa

Per questo motivo i carabinieri di Pontecorvo e gli uomini della locale stazione della Polizia Locale, dopo aver rilevato con un sopralluogo le violazioni dei termini di legge (costruzione ed ampliamento di opere edilizie con l’assenza dei permessi dell’ufficio tecnico ed assenza di certificato di agibilità) hanno multato il titolare dell’esercizio pubblico, un 33enne del posto, con la considerevole cifra di 6.196 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento