Arce, 52enne sudafricano arrestato per furto e resistenza a pubblico ufficiale

L’uomo era stato fermato ieri sera dai Carabinieri. Ora è in custodia cautelare in carcere

Nel corso della serata di ieri, martedì 14 novembre, gli uomini del Comando Stazione Carabinieri di Arce hanno arrestato un 52enne originario del Sud Africa accusato dei reati di furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto

Il soggetto era stato arrestato dopo poche ore dal furto di un’autovettura e dopo un breve inseguimento. In mattinata, presso il tribunale di Cassino, è stato celebrato il rito direttissimo nei confronti dell’uomo al termine del quale è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere presso la Casa Circondariale di Cassino.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento