Arpino, paura in pieno centro. A fuoco un furgone (foto)

Attimi di panico nei pressi di Piazza del Municipio con il denso fumo grigio che ha invaso tutta la zona centrale. Dopo lo spegnimento un forte odore acre è rimasto tra i vincoli e le abitazioni

Pomeriggio di paura in piena centro storico ad Arpino (Frosinone), verso le 15 e 30, per cause ancora da chiarire ma molto probabilmente potrebbe essersi trattato di un corto circuito, ha preso fuoco un furgone in piazza del Municipio. Un denso fumo grigio ha invaso tutta la zona e gli abitanti spaventati hanno chiamato i soccorsi. Sul posto il sovrintendente capo della Polizia Locale, Gianfranco Musi, una pattuglia dei carabinieri con il comandante Tiziano Sbardella ed i vigili del fuoco di Sora che hanno provveduto a spegnere definitivamente l'incendio, già parzialmente domato grazie con l'ausilio di alcuni estintori, riportando la situazione alla normalità. 

Un forte odore acre si sente in tutto il centro storico e sono molti i curiosi che si sono portati sul luogo dell'incendio. Il furgone andato a fuoco è di una ditta di Cassino che si occupa di termo idraulica e gli operai erano venuti ad Arpino per effettuare delle riparazioni all'interno della Banca Popolare del cassinate. Appena spento il motore è iniziato ad uscire il fumo dall'avantreno e gli occupanti hanno fatto in tempo, fortunatamente, a mettersi in salvo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Maltempo, in arrivo vento forte e neve sulle colline della Ciociaria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento