rotate-mobile
Cronaca

Calci e pugni ai carabinieri durante un controllo

37enne arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Notte di follia per un giovane ciociaro che alla vista degli uomini delle forze dell’ordine ha dato in escandenza iniziando ad aggredire i malcapitati. Questo quanto successo la notte scorsa a Collepardo, piccolo centro in provincia di Frosinone. Qui i carabinieri della stazione di Vico del Lazio e quelli dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Alatri, hanno tratto in arresto il 37enne di Veroli, già censito in banca dati per i reati di resistenza e lesini a pubblico ufficiale.

L’uomo mentre veniva sottoposto a controllo, prima oltraggiava i militari e poi li aggrediva cagionando loro lesioni personali.

L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato quindi sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a Veroli (Fr). Nell’udienza tenutasi nella mattinata odierna il giudice del tribunale di Frosinone ha convalidato l’operato della Polizia Giudiziaria.

Inoltre, a carico dell’indagato è stata inoltrata proposta all’autorità di pubblica sicurezza per l’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Collepardo per tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni ai carabinieri durante un controllo

FrosinoneToday è in caricamento