Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Artena, Angelini: “Dal gruppo di De Castris e Co. ci aspettavano un comportamento più responsabile”

“Nell’ultimo consiglio comunale ancora una volta abbiamo avuto prova di quanto sia poco democratica la minoranza di Artena Cambia. Pretendevano – spiega il sindaco Felicetto Angelini - di far eleggere un loro rappresentante sia in comunità

"Nell'ultimo consiglio comunale ancora una volta abbiamo avuto prova di quanto sia poco democratica la minoranza di Artena Cambia. Pretendevano - spiega il sindaco Felicetto Angelini - di far eleggere un loro rappresentante sia in comunità Montana che nei Castelli della Sapienza facendo di fatto fuori l'altro gruppo di minoranza rappresentato in consiglio, ovvero quello di Impegno Civico al quale avevano proposto la presidenza di diverse commissioni. Noi invece abbiamo voluto che entrambe le minoranze fossero rappresentate in questi enti e quindi abbiamo lasciato libera scelta alle nostre donne ed ai nostri uomini che hanno deciso di portare Conti nei Castelli della Sapienza. De Castris e Co. Dimostrano ancora una volta di rappresentare un modo di fare politica veramente vecchio che metodologie ancor peggiori del manuale cencelli. Ancora una volta torniamo a ribadire che noi siamo pronti a qualsiasi tipo di confronto ma con coloro che rispettano la democrazia ed i loro compagni di banco e non con coloro che provano solo a fare i furbi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, Angelini: “Dal gruppo di De Castris e Co. ci aspettavano un comportamento più responsabile”

FrosinoneToday è in caricamento