Artena, che caos nel PD. Il direttivo smentisce Maugliani; non entriamo in giunta!

A seguito della nota di Rocco Maugliani che abbiamo pubblicato ieri il direttivo del PD di Artena si dissocia da quanto annunciato dal Segretario Provinciale e decide di non appoggiare la futura giunta del sindaco Angelini. Di seguito la nota...

PD-3

A seguito della nota di Rocco Maugliani che abbiamo pubblicato ieri il direttivo del PD di Artena si dissocia da quanto annunciato dal Segretario Provinciale e decide di non appoggiare la futura giunta del sindaco Angelini. Di seguito la nota stampa appena arriva in redazione:RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:Stando a quanto appreso dai mezzi stampa, abbiamo avuto la conferma che ad Artena l’appartenenza al partito democratico è oggetto di forti strumentalizzazioni che nulla hanno a che fare con un’ordinaria attività di partito e con l’autonomia propria di ogni circolo. Questo è confermato dal fatto che nell’assemblea svoltasi nelle scorse settimane Si è scelto,come partito, di non appoggiare nessun percorso civico e nessuna giunta, così come era già avvenuto due anni fa.

Tuttavia non ci siamo sottratti alla responsabilità di affrontare il delicato tema della attuale crisi amministrativa stabilendo di non partecipare a nessuna trattativa per la composizione della nuova giunta ma di continuando a sviluppare una discussione su alcuni temi importanti per la nostra città, come abbiamo fatto e continueremo a fare contro la centrale a Biometano. Nulla di nuovo se non il lavoro ordinario di un partito, quello di discutere e sottoporre temi al sindaco e al consiglio comunale.

Riteniamo, nel rispetto del processo democratico che legittima un amministratore solo attraverso il voto dei cittadini, che non essendo stati votati e non avendo partecipato come partito alle elezioni, non siamo in nessun modo legittimati a partecipare direttamente alla vita amministrativa del nostro paese. Non possiamo far altro che dar seguito alle iniziative politiche di lungo periodo alle quali dovrebbe essere chiamato un circolo.

Il nostro segretario provinciale, assente durante gli incontri, detta invece la linea politica a mezzo stampa e a nostra insaputa: Entrare in giunta! Ci sembra inappropriato per un partito l'atto d'imperio di un suo segretario!

È difficile comprendere come il nostro circolo non sia considerato all'altezza di decidere del proprio futuro politico, ci sembra una continua offesa alla nostra autonomia e lo è ancora di più se si pensa che fatti del genere si sono già verificati in passato come nel caso delle primarie mancate!

Per tanto prendiamo le distanze da ogni decisione presa al di fuori del nostro circolo.

Il Direttivo

del PD di Artena

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento