Cronaca

Artena, il sindaco Petrichella si dimette. Ora si va in consiglio per la ratifica

Come un fulmine a ciel sereno questa mattina alle 11 il sindaco di Artena Mario Petrichella ha consegnato all’ufficio protocollo le sue irrevocabili dimissioni per motivi personali. Dalle prime notizie che trapelano dal sede comunale vi è stata...

Come un fulmine a ciel sereno questa mattina alle 11 il sindaco di Artena Mario Petrichella ha consegnato all'ufficio protocollo le sue irrevocabili dimissioni per motivi personali. Dalle prime notizie che trapelano dal sede comunale vi è stata una riunione fiume della maggioranza in cui da più parti hanno cercato di far tornare indietro su suoi passi il sindaco, senza però riuscirci.

Che la situazione non fosse facile lo si era capito già negli ultimi mesi in cui la maggioranza aveva avuto i numeri necessari in consiglio per andare avanti grazie a passaggi dall'altra parte degli scranni dell'ultimo istante. Una maggioranza che da tempo aveva perso pezzi importanti come l'ex vice sindaco Vito Perugini e l'ex assessore Paolo Mattozzi. Era stato eletto nei primi mesi del 2010 a capo della lista Artena Futura con oltre 6 mila voti.

AGGIORNAMENTO: Con la conferma delle dimissioni da oggi parte la procedura per l'ufficializzazione delle stesse. Il presidente del consiglio e fratello del sindaco Massimiliano Petrichella entro la fine della settimana prossima convocherà il consiglio comunale in cui le dimissioni verranno ratificate e da quel giorno partiranno i 20 giorni di tempo per l'eventuale ritiro. Scaduto il termine, verosimilmente si arriverà alla fine di ottobre partirà la procedura per il commissariamento. Seguono aggiornamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, il sindaco Petrichella si dimette. Ora si va in consiglio per la ratifica

FrosinoneToday è in caricamento