Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Artena, la Asl da l'ok al Biometano, la provincia è assente ed il sindaco ribadisce il suo no

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Le strumentalizzazioni come le bugie hanno le gambe corte. Sono Veramente  indignato dalla demagogia  e dalle falsità riportate da alcuni partecipanti alla Conferenza di Servizio sul Biometano.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Le strumentalizzazioni come le bugie hanno le gambe corte.

Sono Veramente indignato dalla demagogia e dalle falsità riportate da alcuni partecipanti alla Conferenza di Servizio sul Biometano.

Ho sempre partecipato, unica istituzione a farlo, a tutte le Conferenze di Servizio sul Biometano ed ho sempre ribadito con forza e decisione il no del Comune di Artena alla realizzazione dell'impianto.

E' falso chi afferma che non abbia mai sostenuto questo no, basta controllare i verbali delle varie riunioni, ed è ipocrita chi invece sostiene a parole il no per poi usare argomenti tecnici che si sono rivelati veri e propri boomerang risolvendosi a favore dell'impianto.

Non è di certo colpa del Sindaco se la ASL ha dato parere favorevole così come tutti gli altri enti interpellati. Clamorosa è stata poi l'assenza dal tavolo della Città metropolitana del Sindaco Virginia Raggi e i 5 Stelle di Artena invece di attaccare chi si oppone dovrebbero chiedere spiegazioni al loro movimento che sempre più spesso predica bene e razzola male.

Così come sono ridicole le argomentazioni di quei pochi Consiglieri di minoranza che sono venuti solo a fare passerella partecipando alla conferenza solo l'ultimo giorno utile quando i buoi erano già scappati dalla stalla.

Se qualcuno pensa di salvare la faccia convocando o facendo convocare la Commissione Regionale all'Ambiente (commissione politica e non tecnica) solo la sera prima della conferenza allora sappia che quella faccia l'ha persa una volta di più.

E' bene che si sappia che la convocazione per la Commissione Regionale tenutasi il giorno 14 febbraio 2017 è arrivata in Comune solo il 13 febbraio di pomeriggio!!! A dimostrazione dell'improvvisazione, del pressapochismo e della demagogia che anima qualche politico locale.

Ora che qualcuno si sente mancare la terra sotto ai piedi comincia il gioco dello scarica barile alla ricerca di capi espiatori. Io sono responsabile delle cose che firmo e mi sono sempre assunto le mie responsabilità come tutti sanno, ma la competenza di questa tipologia di impianti è dei competenti uffici della Regione Lazio e della Città Metropolitana e non di certo del Comune di Artena.

Continueremo con forza a ribadire il nostro no come abbiamo sempre fatto in tutte le occasioni in cui ci è stato consentito.

Il sindaco di Artena Felicetto Angelini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, la Asl da l'ok al Biometano, la provincia è assente ed il sindaco ribadisce il suo no

FrosinoneToday è in caricamento