Artena, Madhumangala das in un percorso filosofale indiano accultura il territorio.

Da qualche mese il progetto culturale ”Oriental Express” ha il piacere di frequentare un mondo fantastico, sereno e pieno di pace e di amore divino, il mondo del Bhakty yoga dove si venera Krishna. Da spettatori, i coordinatori del

OLYMPUS DIGITAL CAMERA-42

Da qualche mese il progetto culturale ”Oriental Express” ha il piacere di frequentare un mondo fantastico, sereno e pieno di pace e di amore divino, il mondo del Bhakty yoga dove si venera Krishna. Da spettatori, i coordinatori del

progetto hanno avuto l’onore di entrare nel tempio e stando a quanto dichiarato in questi giorni dal portavoce nonchè responsabile dello stesso progetto Valentina Profeta, in quel luogo si percepirebbe un qualcosa di cosmico, di superiore, di sereno. Dopo aver fatto la conoscenza del maestro Madhumangala das, del tempio Chaitanya Academy Italy sito in Artena, il progetto culturale “Oriental Express” che nasce come contenitore di idee, saperi ed iniziative dove la conoscenza e la divulgazione della cultura dell’arte, del vivere e dell’abitare nel mondo come in un viaggio continuo dove è possibile sognare ed amare stando bene con se stessi che con gli altri, non poteva sfuggire per il progetto l’occasione per raccontare questo percorso in questa cultura che sembra avere molti seguaci occidentali grazie a Sri Prem Prayojana che con oltre venticinque anni di esperienza, ha circo ambulato il pianeta ben ventitre volte. Il maestro risiede in India nella scuola da lui stesso fondata in Vrindavana, dove accompagna e guida coloro che visitano i luoghi religiosi più importanti dell’Himalaya e di tutto il sub continente indiano. Dall’8 al 12 luglio potremo fare la sua conoscenza al primo Festival del Bhakty Yoga che si terrà proprio nel tempio della Chaitanya Academy Italy ad Artena. Qui si tratteranno i più vari e vasti argomenti che vanno dall’alimentazione alla psicologia del bhatki yoga. Il tempio nel quale si terrà l’evento è un centro internazionale per lo studio e la pratica del bhakti yoga, esso nasce nel settembre 2015, è assolutamente no-profit ed accoglie chiunque voglia approfondire la filosofia del bhakti yoga. Il maestro del centro Madhumangala Das il quale Valentina ha avuto il piacere di intervistare per il progetto con lo scopo di approfondire questa conoscenza. Valentina ha affermato di aver incontrato una persona piena di luce e di amore divino. Ha iniziato a sedici anni ad interessarsi della filosofia del vedanta, e dopo aver studiato con vari maestri, pellegrinato in India, nei luoghi santi da dove ha appreso i vari insegnamenti, nel 1999 prende ufficialmente l’iniziazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“L'iniziazione - ha tenuto a sottolineare Madhumangala Das a Valentina durante l’intervista - è importante perchè con questa, sei praticamente collegato alla linea disciplica originale che risale a Krishna stesso. A seguito di questa, molte cose cambiano, tutto diventa più concreto e in ogni azione c'è una maggiore consapevolezza della meta. Il tempio, che di fatto è un punto di accoglienza per quanti intendono approfondire la conoscenza e la pratica del bhakti yoga, è un punto centrale dove ogni attività ha come fine ultimo lo sviluppo del puro “amore”. Quindi nel tempio di Artena si svolgono varie pratiche come il canto del mattino e della sera, lo studio dei veda e le attività atte a creare un ambiente sempre più accogliente e dolce per quanti si avvicinano. In breve l'evento che si terrà dall’ 8 al 12 luglio è davvero speciale perchè darà la possibilità di conoscere e ascoltare un maestro del bhakti yoga che ha completamente dedicato la sua vita al servizio di quanti vogliano trovare in questa via, la bellezza della conoscenza dell'anima e della relazione eterna che la unisce all'anima suprema. Sarà possibile partecipare ai programmi spirituali, assaporare cibo vegetariano ed assistere a recite teatrali, canti e danze tutto all’insegna dell’amore e del fare del bene”.

Valentina ci ricorda - “Non perdete questo appuntamento. Noi dell’ “Oriental Express” ci saremo perché mai come in questo periodo abbiamo bisogno che le culture si incontrino in una pace comune che trovi senso di esistere nello stare insieme. Come mediatori culturali sosteniamo e non possiamo mancare e soprattutto non promuovere questa bella ed interessante iniziativa che ci offre il nostro territorio”.

Note “Oriental Express”: Oriental Express, un’ idea, un progetto un evento. Questo è il nome di un progetto culturale che si presenta come un grande contenitore di idee, saperi ed iniziative dove il viaggio è sempre il custode principale del sogno, del benessere e dell’amore dell’uomo e della donna. Il progetto “Oriental Express” è stato ideato e continua ad essere prodotto dall’Atelier Creativo Acciarito, studio di architettura di Artena da sempre promotore di iniziative socio-culturali come questa. Promotori del progetto sono Valentina Profeta, Emanuel Acciarito e Alessio Acciarito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento