Artena, minaccivano un 31enne del posto per i soldi. Arrestati due albanesi

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato in flagranza di reato due cittadini albanesi di 47 e 29 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine, responsabili di estorsione.

Carabinieri posto blocco

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato in flagranza di reato due cittadini albanesi di 47 e 29 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine, responsabili di estorsione.

I “soci” stavano vessando da tempo, con continue richieste di denaro, un cittadino italiano di 31 anni residente ad Artena.

Al diniego opposto dalla vittima, gli albanesi hanno, dapprima iniziato a minacciarla verbalmente, poi si sono presentati nella sua abitazione, proseguendo nei loro comportamenti vessatori e coinvolgendo anche i familiari del ragazzo, continuando a pretendere del denaro per saldare un presunto debito.

L’intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Colleferro ha consentito di evitare conseguenze peggiori: i militari, infatti, eseguendo apposito servizio di osservazione e pedinamento, hanno colto sul fatto i due cittadini albanesi mentre stavano ricevendo una somma di denaro dalla vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli aguzzini sono stati ammanettati e portati in caserma e, successivamente, nel carcere di Velletri, così come disposto dall’A.G.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento