Artena, operata con esito positivo la donna accoltellata ed investita dal marito

Il 2016 ad Artena si è chiuso con un’altra brutta notizia di cronaca, dopo quella del maxi sequestro di droga di qualche giorno fa. Nel primo pomeriggio dell’ultimo dell’anno per

Il 2016 ad Artena si è chiuso con un’altra brutta notizia di cronaca, dopo quella del maxi sequestro di droga di qualche giorno fa. Nel primo pomeriggio dell’ultimo dell’anno per

pochissimo non ci è scappata una tragedia in pieno centro urbano all’inizio di via Latina (la strada che dalla rotatoria va verso il IV km). Un uomo sulla quarantina di anni ha prima accoltellato alla gola e poi investito con la propria auto, scaraventandola su una serranda di un forno, la propria moglie, una donna 40enne del posto. La sfortunata ragazza è rimasta ferita in maniera molto grave ed è stata portata in ospedale a Colleferro e poi di urgenza a Tor Vergata dove è stata operata e dove i medici sono riusciti a salvarle la vita. Ora è ricoverata nel reparto di terapia intensiva, dovrebbe essere fuori pericolo ma la situazione resta difficile. Dalle prime indiscrezione trapela che l’uomo, sarebbe stato accecato dalla gelosia prima di compiere l’assurdo gesto che ha rischiato di uccidere la madre dei suoi due bambini. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Artena che hanno fermato l’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento