Cronaca

Artena, preso il maniaco che sequestrava e seviziava le prostitute. Arrestato Stefano Frailis di Colonna

Ha sequestrato e seviziato una giovane prostituta romena per due giorni dopo averla legata ad un letto con del filo di ferro. In manette e' finito Stefano Frailis, 42 anni originario di Colonna, nella provincia romana, gia'

Ha sequestrato e seviziato una giovane prostituta romena per due giorni dopo averla legata ad un letto con del filo di ferro. In manette e' finito Stefano Frailis, 42 anni originario di Colonna, nella provincia romana, gia' Frailis Stefanoresponsabile di un episodio analogo per il quale e' stato recluso in carcere dal 2006 al 2013. L'uomo e' stato arrestato dagli agenti del commissariato di Tivoli, diretto da Mariella Chiaromonte, in collaborazione con gli agenti del reparto Volanti di Roma. Si tratta di violenze e sevizie di una tale gravita' da impressionare gli stessi investigatori che hanno raccolto la denuncia della vittima dopo essere stata liberata dall'uomo.

Il sequestro e' avvenuto il 13 aprile scorso, quando la giovane e' stata adescata sulla via Tiburtina a Roma, in localita' Settecamini, con la promessa di un compenso di 500 euro per trascorrere la serata nella abitazione di Frailis. La donna ha accettato di salire sul furgone dell'uomo, di colore bianco, ed e' poi stata portata prima a Tivoli e, successivamente, incappucciata, in un'abitazione di Artena. Qui ha avuto inizio un calvario durato due giorni: l'uomo l'ha legata a un letto e l'ha violentata ripetutamente, picchiata, percossa e seviziata con un bastone. Il gip del tribunale di Tivoli ha convalidato l'arresto di Frailis ed ha emesso la misura cautelare trasferendo poi gli atti alla procura di Velletri.

I reati contestati sono di rapina aggravata, sequestro di persona, lesioni, minacce e violenza sessuale. Contro di lui la testimonianza della vittima che ha fornito un dettagliato identikit e descritto l'appartamento di Artena. Gli investigatori hanno inoltre trovato nel furgone dell'uomo il filo di ferro usato per immobilizzare la donna e un passamontagna. Frailis una settimana fa ha tentato di adescare, sempre sulla Tiburtina alle porte di Roma, un'altra prostituta ma la donna non ha accettato i 500 euro e poco dopo ha telefonato al 113. Gli agenti hanno fermato l'uomo ed hanno sequestrato il furgone perche' circolava senza assicurazione e senza patente di guida. Le indagini sono poi andate avanti fino ad accertare la sua responsabilita' per la violenza di aprile.

Nel 2006 Frailis aveva sequestrato e violentato un'altra prostituta minorenne ed era stato condannato. Gli investigatori sono ora al lavoro per verificare se l'uomo abbia commesso nell'ultimo anno altre violenze analoghe.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, preso il maniaco che sequestrava e seviziava le prostitute. Arrestato Stefano Frailis di Colonna

FrosinoneToday è in caricamento