Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Artena, prime polemiche in consiglio. "Inspiegabile il veto sulla Carocci"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Lunedì 9 giugno si è svolto il primo consiglio Comunale della nuova Amministrazione. Rinnoviamo i nostri più sinceri auguri alla nuova giunta, che abbia a cuore il bene della nostra comunità e abbia la cura di operare...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Lunedì 9 giugno si è svolto il primo consiglio Comunale della nuova Amministrazione. Rinnoviamo i nostri più sinceri auguri alla nuova giunta, che abbia a cuore il bene della nostra comunità e abbia la cura di operare sempre con trasparenza e capacità.

Nel primo consiglio è accaduto però qualcosa che non possiamo non rimarcare: la maggioranza ha eletto un Presidente e un VicePresidente del Consiglio Comunale entrambi del proprio schieramento. Il Sindaco ci ha invitati a una elezione unanime delle figure del Presidente e del Vicepresidente del Consiglio Comunale, organi di rappresentanza e di garanzia dell'intero Consiglio e non solo della maggioranza. Ecco perchè in qualità di VicePresidente abbiamo proposto il nome della Consigliere Silvia Carocci, sulla quale, da parte della maggioranza, c'è stato un inspiegabile veto sulla persona, un veto che non aveva alcuna motivazione politica. Ignorando così quella regola di buona politica che accoglie le opposizioni negli organi di rappresentanza dell'intera assemblea, la maggioranza ha eletto in proprio seno sia il Presidente che il VicePresidente. "Quello che è accaduto lunedì è gravissimo - afferma Fabrizio De Castris, capogruppo di Artena Cambia - Mai era successo che la maggioranza ponesse il veto sul nome di un rappresentante dell'opposizione quale Vicepresidente del Consiglio Comunale. Ad Artena è stata sempre buona prassi che il Vicepresidente fosse un membro della minoranza affinché quest'ultima potesse svolgere al meglio il ruolo di controllo e garanzia a essa attribuito. Spero vivamente che in futuro si possa ritornare a pratiche più democratiche e che le opposizioni vengano valorizzate e rese partecipi, perché tanto possono contribuire alla crescita della nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, prime polemiche in consiglio. "Inspiegabile il veto sulla Carocci"

FrosinoneToday è in caricamento