Artena, salvato dai carabinieri un Falco Lodolaio ferito da un cacciatore

Grazie all’intervento dei Carabinieri di Artena è stato salvato un falco lodolaio che era stato ferito da un cacciatore. Sabato mattina l'animale è stato visto mentre precipitava a terra con un’ala rotta e sono stati avvisati i Carabinieri di...

Grazie all’intervento dei Carabinieri di Artena è stato salvato un falco lodolaio che era stato ferito da un cacciatore. Sabato mattina l'animale è stato visto mentre precipitava a terra con un’ala rotta e sono stati avvisati i Carabinieri di Artena, che sono prontamente intervenuti.

Il volatile aveva perso molto sangue e rischiava la vita ed una gazzella dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro è partita verso Roma dove ad attendere l’animale vi erano gli specialisti della LIPU, i quali dopo averlo classificato sono riusciti a salvare l’animale che era ferito sotto un’ala ed hanno estratto i pallini di piombo sparati dal fucile.

Un plauso ai militari della benemerita di Artena che sono prontamente intervenuti ed ai colleghi di Colleferro che hanno proseguito con stile e serietà l’azione salvando quel povero animale ferito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

G. Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento